ZAMOC for SUN68

Zamoc wall in Treviso

Un muro di oltre 300 metri quadri, 50 ore di lavoro, 40 litri di colore. Il lato principale dell’hangar dell’area ex Dogana a Treviso (viale Serenissima) durante i giorni del festival CORE ha cambiato volto grazie all’opera di Zamoc (Luca Zanni), street artist di Modena. Una natura dai colori vividi è protagonista dell’opera, un dedalo di elementi che si intrecciano e sfociano in pattern colorati di ispirazione orientale. Il soggetto, ispirato a un’opera di Hokusai, svetterà permanentemente nell’area industriale come dono alla città per celebrare la nascita del CORE festival e una nuova era per l’HOME festival. SUN68 è entusiasta di contribuire al colore e alla bellezza di quest’area urbana.

Share onShare via emailShare on FacebookShare on TwitterPin it on Pinterest+1Share on Tumblr